Mountain Force 2016/17: tecnica sartoriale e materiali hi-tech

Il brand svizzero propone capi glamour con membrane in grado di diventare calde quando fa freddo e traspiranti quando la temperatura sale

Unire precisione e gusto sartoriale con i materiali e le tecnologie hi-tech e uno stile glamour per creare il migliore abbigliamento da sci possibile. È questa la mission di Mountain Force, marchio svizzero di abbigliamento premium. Una giacca da sci, per esempio, richiede fino a 150 pezzi che vengono assemblati in 1.500 passaggi e in 12 ore di lavorazione. Per il 2016/17 i designer di Mountain Force giocano su tre palette di colore principali: la prima con tonalità di rosso, arancione e marrone; la seconda con tonalità di blu, marrone, grigio e verde; la terza con nero, grigio, rosso e marrone. Colori mixati sapientemente con stampe in dissolvenza grigio/arancione, arancione/rosa o blu/giallo come nella Jennika Jacket e nella Catalina Shirt da donna. I materiali hi-tech rimangono però al centro della proposta del brand con ampio utilizzo di Schoeller® PCM, che regola la temperatura in funzione delle condizioni meteo, e Polartec Thermal Pro®. L’abbigliamento da sci è costruito con una speciale membrana traspirante, impermeabile e con inserti ceramici che riflettono il calore all’interno e il freddo all’esterno. Dalla prossima stagione, inoltre, la piuma d’oca utilizzata da Mountain Force sarà certificata da IDFL (International Down and Feather Testing Laboratory), che garantisce la tracciabilità e condizioni di allevamento secondo rigidi criteri.

Highlight donna

La Revel Jacket (a partire da 1.300 euro) è un masterpiece grazie all’utilizzo della membrana c_change di Schoeller® che accentua le doti di traspirazione o di coibenza termica in funzione delle condizioni meteo. Anche l’imbottitura in Schoeller® PCM ha proprietà termoregolanti. Le decorazioni applicate con ultrasuoni sono un must della fattura artigianale del capo. La Rider Jacket (a partire da 900 euro) continuerà a rimanere nella collezione 2016/17. Si tratta di un capo ‘loose-fit’ grazie alle due zip che possono essere chiuse per rendere la giacca più aderente con tessuto stretch in 12 direzioni e bottoni per essere fissato ai pantaloni. Ai classici Jetty Pants sarà possibile abbinare la nuova Jetty Jacket (550 euro). La Ava Down Jacket (a partire da 700 euro) sembra studiata apposta per lusingare le donne grazie alle linee molto femminili e all’intelligente sistema di body mapping che garantisce maggiore calore quando necessario. Tra i pantaloni, da segnalare i nuovi Zoe Pants (400 euro) con tessuto stretch in 12 direzioni e fit aderente e che gli Epic Pants saranno disponibili con due imbottiture, da 40 e 60 grammi.

Highlight uomo

Lo stile atletico della Apex Jacket (1.400 euro) è sottolineato dall’utilizzo di toppe in silicone sulle spalle e le braccia e di inserti diagonali su petto e braccia. Anche questo capo sfrutta le proprietà termoregolanti delle membrane e imbottiture c_change e PCM di Schoeller®. La Avante Down Jacket (da 800 euro) sfrutta una silhouette stretta, zip di ventilazione e un sistema a bottoni per essere unita ai pantaloni. Mountain Force propone anche diverse combinazioni per vestirsi a strati con due layer isolanti imbottiti come la Dakota Down Jacket (300 euro) e la Ashton Twill Jacket (550 euro). Tra gli shell si segnala la Tabor Shell Jacket con larghi blocchi di colore. Zip di ventilazione, sistema di aggancio ai pantaloni tramite bottoni e una snow skirt rimovibile sono i plus di questo modello.

Per informazioni:

Geier Diffusion s.r.l
Via Arnaria, 37
I-39046 ORTISEI
tel. 00390471797579
info@geierdiffusion.com
www.geierdiffusion.com

SCARICA LE FOTO IN ALTA RISOLUZIONE CLICCANDO SULLE MINIATURE IN BASSO –> TASTO DESTRO DEL MOUSE –> SALVA IMMAGINE CON NOME

scarica il comunicato in versione testo
scarica il comunicato in versione pdf

Wmn_Rider_Jacket_Print_1001LWmn_Revel_Jacket_0000Wmn_Jetty_Pants_1001Wmn_Ava_Down_Jacket_8001Men_Tabor_Shell_Jacket_8001CMen_Rider_Jacket_3001Men_Avante_Jacket_Print_1000LMen_Apex_Jacket_6002

Pingbacks & Trackbacks

Comments are closed.